I MEDIA CIVICI IN AMBITO PARLAMENTARE

Fondazione <ahref ha curato per il Senato uno studio che per la prima volta in Italia apre la strada alla presenza dei cittadini nella vita del Parlamento attraverso media civici digitali.

Un report di Fondazione <ahref e del Servizio Informatico del Senato

I MEDIA CIVICI IN AMBITO PARLAMENTARE


Fondazione <ahref ha curato per il Senato uno studio che per la prima volta in Italia apre la strada alla presenza dei cittadini nella vita del Parlamento attraverso media civici digitali.

Quali sono le tecnologie disponibili per aprire la vita del Parlamento alla partecipazione e alla consultazione dei cittadini ? E’ possibile armonizzare le nuove forme di partecipazione  e collaborazione emergenti della rete a regolamenti e storia delle nostre Istituzioni ? Da Liquidfeedback a Ideascale, da All Our Ideas agli strumenti di consultazione già attivati da Casa Bianca e Parlamento Europeo, quali piattaforme e tecnologie possono essere utili all’attività del Parlamento Italiano ?
Fondazione <ahref e il Servizio Informatica del Senato hanno lavorato insieme per dare qualche risposta e per proporre lo sviluppo di media civici che mettano in contatto i cittadini e le attività delle Camere. Il risultato è un report, pubblicato oggi sul sito del Senato.

Il report parte da un censimento di media civici nei processi di partecipazione alla vita politica che attivano la partecipazione dei cittadini nella mobilitazione, nella consultazione nei bilanci e nel processo deliberativa e inizia un percorso per comprendere quali strumenti esistano già e quali vadano invece creati per introdurre tecnologie per la partecipazione in ambito parlamentare.

Dall’attività dei singoli parlamentari ai gruppi, dal lavoro delle commissioni alle leggi di iniziativa popolare, sono diversi gli ambiti di uso dei media civici nell’attività delle Camere esaminati dal rapporto che nasce anche dal confronto tra <ahref, il servizio Informatica del Senato ed esperti nazionali ed internazionali di tecnologie dedicate alla partecipazione civica. Da questo confronto sono emersi spunti sulle sperimentazioni che si potrebbero avviare.

La Fondazione <ahref nasce a Trento nell’aprile 2010 ed è la prima fondazione italiana che ha al centro della propria attività il pubblico attivo di internet e il suo rapporto con l'informazione, la società e le istituzioni. La Fondazione <ahref è impegnata nel miglioramento della qualità dell’informazione attraverso un'attività integrata di formazione, di ricerca e di sviluppo di media civici che consentono ai cittadini di collaborare e produrre informazione con un metodo condiviso.www.ahref.eu

Cos'è ahref?

Diventa partner <ahref

Condividi gli obiettivi che Fondazione <ahref si impegna a perseguire? Sei interessato a portare avanti un tuo progetto di ricerca coerente con i nostri scopi sociali? Allora puoi chiedere di diventare Socio della Fondazione <ahref, leggi come

Rimani aggiornato su <ahref

Rimani aggiornato sulle attività della nostra fondazione:

Podio

We're powered by Podio, fully customizable for crm sales and much more through the unique ability to create your own apps to work the way you want.

© 2012 Fondazione <ahref | Sede legale: Vicolo Dallapiccola 12 - 38122 Trento - Italy | P. IVA 02178080228 Creative Commons License