iData

Progetto di ricerca per lo sviluppo del data journalism con strumenti open source. iData mira a sviluppare la prima piattaforma italiana open source per il giornalismo basato sui dati. La piattaforma, interamente in licenza creative commons, sarà collegata a un ventaglio di community che potranno collaborare per la raccolta, produzione ed elaborazione dei dati. I dati potranno provenire da database pubblici, da fonti di dominio pubblico o venire preparati ad hoc dalle community.

Lo scenario

La digitalizzazione ha radicalmente trasformato la diffusione dell’informazione e delle produzioni editoriali spingendo verso la sperimentazione di nuovi modelli di business che è oggi la priorità di imprenditori e aziende. Un fenomeno ancora poco indagato, soprattutto in Italia, è invece come la digitalizzazione dei dati e la loro diffusione attraverso piattaforme open source possa aprire nuove opportunità per la produzione giornalistica di qualità. È il settore del “data journalism” di cui i migliori esempi si trovano in Usa e in Gran Bretagna con l’unità di Interactive news del New York Times e il DataBlog del Guardian. Questo tipo di giornalismo, che ha uno dei suoi fondamenti nella possibilità di analizzare, correlare e manipolare grandi serie di dati con strumenti mutuati dalla statistica e dall’informatica, ha dato prova di poter produrre un nuovo genere di informazione di alto profilo e di grande impatto. Il suo sviluppo nei Paesi anglosassoni è stato possibile grazie a progressi sia tecnologici (e.g.: la digitalizzazione e messa in rete dei dati delle pubbliche amministrazioni come il progetto data.gov.uk britannico di cui è stato testimone lo stesso Tim Berners Lee), che normativi, in virtù di norme che garantiscono l’accesso dei cittadini ai dati pubblici. L’utilizzo di questi dati open source sta inoltre spingendo a nuove dinamiche collaborative tra giornalisti e lettori, aumentando il coinvolgimento della società civile e la trasparenza delle fonti.

Lo scopo del progetto

iData mira a sviluppare la prima piattaforma italiana open source per il giornalismo basato sui dati. La piattaforma, interamente in licenza creative commons, sarà collegata a un ventaglio di community che potranno collaborare per la raccolta, produzione ed elaborazione dei dati. I dati potranno provenire da database pubblici, da fonti di dominio pubblico o venire preparati ad hoc dalle community. Negli ultimi mesi si sono infatti moltiplicati in Italia le iniziative di “open data” per facilitare l’accesso dei cittadini ai dati pubblici, ma non pubblicati dalle istituzioni (e.g.: dati.piemonte.it e openpolis.it). Resta però ancora molto arduo raccogliere altri tipi di dati come quelli relativi all'ambiente e alla salute, a causa della normativa (in primis la legge n. 241 del 1990), che restringe il diritto di accesso ai dati ai cittadini “interessati”. In questa prospettiva, lo  sviluppo di un network di collaboratori cittadini attivisti  (sul modello di quanto già fatto in Gran Bretagna con il progetto Helpmeinvestigate.com di Paul Bradshaw) è cruciale perché iData possa raccogliere dati ancora non pubblicati e produrre anche data set originali che saranno resi disponibili in licenza Creative Commons. Particolare attenzione sarà dedicata ai dati che aiutino a descrivere questioni legate all’ambiente, alla salute e allo sviluppo economico. I set di dati e gli strumenti sviluppati dal progetto saranno infine testati in collaborazione con testate giornalistiche nazionali, Scuole di giornalismo e Università. Le organizzazioni che collaboreranno a iData si impegneranno a rilasciare in licenza open i dati che aquisiscono nel corso del progetto (sul modello di quanto già fanno il Guardian e il NYTimes).

Cos'è ahref?

Diventa partner <ahref

Condividi gli obiettivi che Fondazione <ahref si impegna a perseguire? Sei interessato a portare avanti un tuo progetto di ricerca coerente con i nostri scopi sociali? Allora puoi chiedere di diventare Socio della Fondazione <ahref, leggi come

Rimani aggiornato su <ahref

Rimani aggiornato sulle attività della nostra fondazione:

Podio

We're powered by Podio, fully customizable for crm sales and much more through the unique ability to create your own apps to work the way you want.

© 2012 Fondazione <ahref | Sede legale: Vicolo Dallapiccola 12 - 38122 Trento - Italy | P. IVA 02178080228 Creative Commons License